Scuola d'Estate 2018

Guarda la photogallery

 

Scuola d’Estate 2018

Relazioni Affetti Emozioni

Giornate di alta formazione – 8° edizione 

 

28-29-30 Giugno 2018
Pistoia, Villa Rospigliosi
Via Santomoro, 51- Candeglia

 

 

Scarica la scheda di partecipazione

 

Perché una scuola d’estate?
La scuola d’estate intende offrire ai partecipanti un contributo di sintesi di alcuni fra i molti percorsi di ricerca sull'educare oggi. Il tema di questo anno fa riferimento agli aspetti che caratterizzano la crescita emotiva e affettiva dei bambini e dei ragazzi. Le emozioni rappresentano la prima esperienza che i bambini fanno del mondo e delle relazioni con le persone che li circondano. Attraverso le emozioni essi danno forma ai propri pensieri, agli apprendimenti, ai legami affettivi, al proprio percorso di crescita. La qualità dello sviluppo è influenzata dal modo in cui i bambini apprendono fin dai primi anni ad affrontare le proprie emozioni e dalla qualità dei loro legami affettivi. Per questo è importante che i genitori e gli educatori siano capaci di ascoltare e comprendere le emozioni e i sentimenti dei bambini per aiutarli a definirli. L'educazione, la scuola, il sistema formativo debbono quindi interrogarsi sulle dimensioni relazionali che caratterizzano il vivere insieme per garantire ai bambini e ai ragazzi le opportunità per strutturare in ogni persona l'identità e l'autonomia individuale, indispensabili nei nuovi contesti globali, in sempre più rapido cambiamento.
Secondo lo stile consolidato dell'Associazione CRESCERE, a interventi teorici e di orizzonte ampio, collocati di mattina nelle riunioni plenarie, si accompagneranno laboratori interattivi pomeridiani, più specializzati e dialogati in cui, suddivisi per gruppi di interesse, i partecipanti si confronteranno con esperienze concrete di innovazione educativa.

 

PROGRAMMA

Giovedì 28 Giugno

Ore 8.45 - Accoglienza e saluti di benvenuto
Alessandro Suppressa, Presidente dell’associazione CRESCERE
Luca Iozzelli, Presidente della Fondazione CARIPT
Emilia Passaponti, Riviste Giunti-Scuola

Ore 9.00 - Relazioni

Il ruolo dell'adulto nella regolazione emotiva-affettiva. IL progetto DREAM
Clara Silva, Università di Firenze

Pensare le emozioni sentire i pensieri
Luigina Mortari, Università di Verona

Percorsi per imparare le emozioni
Anna Oliverio Ferraris, Università di Roma

Ore 13.00 - Pausa pranzo
Ore 14.30 - Relazione

Suggestioni per un teatro infantile luogo di finzione e di emozione:
un luogo vero e falso fino in fondo
Chiara Guidi, Regista teatrale

a seguire

LABORATORI INTERATTIVI DI APPROFONDIMENTO

 

Venerdì 29 Giugno 

Ore 9.00 - Apertura dei lavori

Sonia Iozzelli, Associazione Crescere

Ore 9.30 - Relazioni 

Relazioni ed affettività: come i bambini imparano ad esprimere le emozioni
Marco Chistolini, Psicologo

“Esprimere" o "agire" le proprie emozioni?
Luisa Lauretta, Direttrice di Psicologia e Scuola- Giunti

In dialogo… idee, proposte, commenti

Ore 13.00 - Pausa pranzo
Ore 14.30 - Relazione

LABORATORI INTERATTIVI DI APPROFONDIMENTO

 

Sabato 30 Giugno

Ore 9.00 - Apertura dei lavori
Anna Lia Galardini, Associazione CRESCERE

Ore 9.30 - Relazioni

Incontrare il bambino e il suo mondo vitale
Chiara Sità, Università di Verona

Le emozioni: un dono o una minaccia? Un approccio in una nuova prospettiva filosofica.
Sandra Benedetti, Pedagogista, counsellor familiare

In dialogo… idee, proposte, commenti


Letture e racconti a cura di Massimiliano Barbini, Centro culturale IL FUNARO

 

 

LABORATORI INTERATTIVI DI APPROFONDIMENTO 

LABORATORIO 1

La biblioteca dei sentimenti

Coordina Manuela Trinci, Associazione Crescere

Giovedì 28 giugno

Manuela Trinci e Massimiliano Barbini
Silenzi e voci: vivere le emozioni. 

Paolo Sarti, pediatra
Cogliere le differenze

 

Venerdì 29 giugno

Alga Giacomelli, esperta di letteratura per l’infanzia
I sentimenti dei bambini

Tania Mariotti, Alice Salvadori, Cooperativa Indaco
Emozioni in viaggio: educatori e genitori tra albi illustrati e narratività

 

LABORATORIO 2

Alfabeti emozionali
Coordina Romina Nesti, Università di Firenze

Giovedì 28 Giugno

Enrica Ciucci, Andrea Baroncelli - Università di Firenze
Le connessioni emotive degli educatori

Roberta Giommi, psicoterapeuta
La stanza degli affetti

Venerdì 29 giugno 

Silvana Buono, Coordinatrice pedagogica - Cooperativa La Coccinella,Trento.
Tutto il resto è noia:storie di un'emozione poco di moda

Beatrice De Biasi, psicoterapeuta infantile
La nostalgia, lacrime che risanano

 

LABORATORIO 3

Benessere e apprendimento
Coordina Antonio Di Pietro, CEMEA Toscana

Giovedì 28 Giugno

Maurizia Butturini, pedagogista- Rivista "Scuola dell'infanzia"
Gesti rari, gesti di ogni giorno- Contesti e vissuti pensati per stare bene insieme.

Giovanna Tambasco, EbiCo-Spin Off Accademico, Università di Firenze
Dall'empatia alla prosocialità: promuovere comportamenti di aiuto nei confronti delle vittime di bullismo.

Venerdì 29 giugno

Marcella Dondoli, pedagogista, Empoli
Sentire le emozioni, conoscere se stessi, ascoltare i bambini

Paola Caselli, Università di Firenze
Il sentimento della mancanza e della perdita nei libri per bambini.

 

Scarica la scheda di partecipazione

 

Informazioni per l’iscrizione

Termine delle iscrizioni: Giovedì 21 Giugno 2018, compilando la scheda di adesione, disponibile al seguente link 

Quota di partecipazione € 130,00*

La quota è comprensiva della partecipazione alla attività di formazione e dei pasti previsti nelle tre giornate.

La quota deve essere corrisposta tramite bonifico bancario o direttamente ai referenti dell’Associazione Crescere.

Qualora la partecipazione fosse parziale la quota è di € 60,00 

*Sono previste agevolazioni per gli studenti universitari e per i possessori di Carta ILA Pistoia.

Al termine delle giornate di formazione viene rilasciato l’attestato di partecipazione.

 

Dati per il bonifico bancario:

IBAN IT Chianti Banca

IT17O0867313802061000514891

 

REFERENTI & INFO

Luciano Gelli: mail zincogelli@libero.it cell. 347.1681325

Sonia Iozzelli: mail sonia.iozzelli@gmail.com  cell. 338.4609216

 

 

Per la funzionalità dei lavori saranno accolte iscrizioni fino ad un max di 100 partecipanti.

"I sentimenti sono parte così essenziale dell'esistenza che permeano l'intero flusso della vita della mente e colorano della propria qualità ogni momento dell'esperienza,ogni atto del pensiero: il percepire come il deliberare, il congetturare come il ricordare."
(Luigina Mortari)

Con il contributo della

Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

 

Con il patrocinio di:

Università degli Studi di Firenze

 

In collaborazione con

Giunti-Scuola

Saperi Aperti

Cemea Toscana